HomeCosa facciamoAVAS newsNewsletter AVASDebutta la stagione della vela a Lovere

Debutta la stagione della vela a Lovere

  • PDF
  • Stampa
  • E-mail
Debutta la stagione della vela a Lovere
30 imbarcazioni alla Regata nazionale 49er, nazionale Moth, zonale 29er
Tuttto pronto per il Trofeo Ines e Dino Anfosso della classe FJ il 3 e 4 aprile


Ha preso il via sabato 20 marzo a Lovere con la Regata Nazionale 49er, il Nazionale Moth e lo Zonale 29er la stagione agonistica della vela sull'Alto Lago d'Iseo. Un triplice appuntamento che ha dato il via a un calendario che si preannuncia anche quest’anno impegnativo: 11 eventi programmati, svariate manifestazioni (Ingegneri in vela, Italia Nostra in vela) e numerose giornate di promozione in collaborazione con scuole, associazioni e aggregazioni (scout, scuole elementari, medie e superiori del territorio, Rotary e altri ancora).
L’importante manifestazione velica si è disputata su 7 prove nei giorni di sabato e domenica, nello specchio d’acqua davanti a Lovere, dove ha sede il Circolo velico Avas, nelle moderne strutture del Porto Turistico. Sulle acque sebine erano presenti 30 imbarcazioni suddivise in tre classi: 49er, di interesse federale, 29er e Moth.
Malgrado il tempo non favorevole per la presenza di una fitta coltre di nubi e basse temperature che hanno messo a dura prova gli equipaggi, il vento, variabile tra i 7 e i 12 nodi, non è mancato e ha consentito lo svolgimento completo della gara.
Chi ha un po’ sofferto sono stati i regatanti della classe Moth che avrebbero avuto bisogno di un vento teso e forte per valorizzare la caratteristiche delle loro leggere imbarcazioni che “volano” letteralmente sollevate sull’acqua.
La presenza di tre classi veliche in contemporanea ha impegnato il Comitato di regata nella gestione di partenze e arrivi che si sono alternati senza respiro.
Anche se il vento era moderato ci sono stati i classici duelli alle boe, che peraltro hanno mostrato la correttezza dei regatanti, e diverse scuffie in acqua dovute più a disattenzione che a difficoltà di controllo dello scafo.
Al termine della due giorni di gare sul podio della classe 49er, nel gradino più alto, si è collocato l'atleta Avas - campione italiano di classe - Matteo Gritti, con il suo compagno di squadra Ruggero Tita.
Nella classe Moth ha vinto Brun Lucas e nella classe 29er il primo posto della classifica è andato all'equipaggio Paolo e Alessandro Archetti.
In gara per l’Avas nella classe 49er c'erano anche i fratelli Paolo e Ettore Landriani e nella classe 29er i giovanissimi Gabriele Avogadri e Fausto Surini.
La giornata di sabato si è chiusa la sera con un convegno sulla meteorologia tenuta dal colonnello Raffaello Bellofiore e dalla classica cena sul Porto vecchio di Lovere con sportivi e familiari.
La manifestazione è stata sostenuta dallo sponsor principale Firat Srl, presente con il rappresentante dell’Ora di Lovere alle premiazioni.
Il Circolo velico Avas e i suoi volontari hanno dato prova di organizzazione, distinguendosi come  d'abitudine per l’ospitalità e accoglienza ai regatanti.
Ora è tutto pronto per il prossimo impegno: sabato 3 e domenica 4 aprile - weekend di Pasqua - Lovere e l'Avas ospiteranno il Trofeo Ines e Dino Anfosso della classe FJ a cui seguirà il fine settimana successivo (10-11 aprile) la Regata Internazionale Eurocup Ufo 22.
 

I Nostri Sponsors e Sostenitori

  • Sponsor AVAS
  • Sponsor AVAS
  • Sponsor AVAS
  • Sponsor AVAS
  • Sponsor AVAS

messina

Amici AVAS

  • Amici AVAS
  • Amici AVAS
  • Amici AVAS
  • Amici AVAS

portoturistico

Registrazione Utenti

Free Joomla Templates by JoomlaShine.com